Close

Come Scegliere Il Tuo Orologio Di Lusso Preferito?

Le collezioni delle marche orologiere sono talmente variegate che gli orologi di lusso sono ormai accessibili a tutte le tasche. Ecco una selezione per fascia di prezzo.

Un grande magnate dell'industria orologiera svizzera soleva dire a chi gli sottoponeva una nuova creazione: "Quando mi presentate un orologio, assicuratevi che il suo valore percepito sia di almeno due volte superiore al suo prezzo!" . Ogni persona che acquista un segnatempo deve avere la sensazione di indossare un valore decisamente maggiore della somma che ha corrisposto each ottenerlo. Secondo molti è una misura irrazionale, intangibile. È la testimonianza della propria adesione a un'arte di vivere. Indossare un Panerai vuol dire esibire il proprio amore per la marina. Investire in un Urwerk equivale ad affermare il proprio anticonformismo. E l'elenco è infinito: il promoting orologiero possiede tante belle storie quanti modelli.

Secondo altri, invece, il valore percepito è intimamente legato al prodotto, alla sua tecnica, e non solo alla sua storia. Un tourbillon esercita un certo fascino visivo, tanto che numerosi sono I collezionisti disposti a spendere a una complicazione del genere. Allo stesso modo, un orologio Greubel Forsey seduce quasi esclusivamente per il suo virtuosismo tecnico senza compromessi. Il fatto che la manifattura non si sia mai avvalsa di ambasciatori per farsi rappresentare è rivelatore: un movimento Greubel Forsey parla da sé. Il suo prezzo è elevato, ma il suo valore percepito lo è ancora di più.

orologi di lusso

Ogni acquirente dispone di un funding e ogni marchio definisce la propria posizione sul mercato. L'arte consiste nel far coincidere questi due fattori. A meno di 5000 franchi svizzeri, l'offerta è molto vasta. È uno dei segmenti tariffari più affollati perché si adatta ai mercati di tutto il mondo. I clienti più facoltosi considerano gli orologi di questa fascia economici, mentre altri li ritengono gioielli che durano una vita. Molte Maison, dal loro canto, trattano questo segmento come un vasto territorio espressivo. È il caso di Longines. Il marchio della clessidra si situa storicamente e strategicamente in questa fascia di prezzo. Tra gli orologi economici uomo sotto i 5000 franchi svizzeri, il suo Conquest è imprescindibile. Si adatta sia agli uomini che alle donne. Altrettanto vale per il famoso J12 di Chanel, star della moda orologiera unisex.

Per l'uomo, lo Speedmaster di Omega è forse una delle grandi icone dell'orologeria a essere ancora posizionata -- per alcuni modelli -- a meno di 5000 franchi svizzeri. Un pezzo leggendario rimasto accessibile, proprio come gli ultimi Breitling. Lo stesso si può dire del Monaco di TAG Heuer, immancabile in ogni collezione che si rispetti. La lista delle icone si chiude con il Reverso di Jaeger-LeCoultre, forse il modello rettangolare più celebre della storia dell'orologeria, e con il Ballon Bleu, un successo firmato Cartier che non delude mai.

A meno di 10'000 franchi svizzeri, i marchi presenti sono più o meno gli stessi che nella fascia di prezzo precedente, ma i loro modelli si fanno più esigenti. Ad esempio la Polaris, nuovissima collezione di Jaeger-LeCoultre, è disponibile a questa tariffa con i modelli Automatic o Date. Alcune manifatture propongono poi delle linee nettamente più estese: è il caso di Panerai, i cui Luminor e Radiomir sono accessibili in diverse varianti.

Si svelano poi altre Maison che non sono presenti nel segmento di fascia bassa. Ulysse Nardin è una di queste, come anche Girard-Perregaux o Jaquet Droz. Il Grande Seconde di quest'ultima è un modello imprescindibile proposto qui nella sua versione in acciaio. Troviamo anche i modelli più economici di Parmigiani Fleurier, Franck Muller o Hublot. E infine è in questa fascia che si fanno avanti i primi movimenti di manifattura delle grandi Maison, come ad esempio il Marine Chronometer di Ulysse Nardin.